El dulce de leche

Poiché sono italiana, credo riuscirò a scrivere un post conciso su questa crema spalmabile che sembra possedere gli argentini, i quali sono capaci di farne un argomento di conversazione di ore da tanto hanno da dire al riguardo.

Lo mangiano al cucchiaio come noi con la nutella, lo infilano prepotentemente e in abbondanza in ogni sorta di dolce, che sia alla mano o una torta, lo producono artigianalmente, industrialmente, lo confezionano in barattoli di vetro, vasetti di plastica, fraschi di cartone e persino latte da mezzo chilo e sacchetti da spremere.

Ne fanno tre varietà: light, normale e per uso reposteria (pasticceria). Nella versione light lo zucchero è sostituito dalla stevia, un edulcorante vegetale tipico del nord dell’Argentina e noto in Italia come edulcorante adatto per i diabetici. Quello normale ha una consistenza variabile a seconda della marca, ma è simile a maionese densa o alla nutella d’estate. Quello per farcire i dolci è invece più denso, come la nutella d’inverno, e in genere ha un colore più scuro. Viene usato sia per farcire che per decorare, in quanto mantiene bene la forma: si infila in una tasca da cucina… et voilà!

Il tutto con sempre i soliti tre ingredienti di base: latte, zucchero e un pizzico di aroma vanigliato. Nelle produzioni industriali ci aggiungono anche del bicarbonato che agisce da addensante, così da tagliare i tempi di realizzazione.

BL1_107-1

Il dulce de leche è più di una bandiera nazionale: se non tutti bevono il mate, state sicuri che tutti mangiano il dulce de leche, volenti o nolenti.

Già, perché se andate in pasticceria e chiedete una torta senza dulce de leche, improvvisamente delle 20 torte esposte ne restano due: la crostata e la torta di mele. Non mi spiego perché il cioccolato sia tanto snobbato nella pasticceria argentina; e quando si trova, è raro trovare un cioccolato che non sia pesantemente zuccherato e immangiabile se non usato per altre preparazioni.

Le medialunas (brioche tipiche di qui) sono farcite con il dulce de leche, persino la torta millefoglie la farciscono con il dulce de leche anziché con la crema pasticcera. È un’ossessione nazionale! Hanno persino un acronimo per citarlo più in fretta: DDL.

Per preparare il dulce de leche esistono due modi: il primo consiste nell’armarsi di pazienza e mescolare gli ingredienti in pentola per ore, fino a ottenere la consistenza giusta (se avete il bimby, sarà uno scherzo!); il secondo coinvolge una lattina di latte condensato immersa in acqua e fatta bollire per 4 ore. Non ho una ricetta da raccomandarvi poiché non sono un amante del dulce de leche e non ho mai provato a prepararlo, anche perché qui costa pochissimo: poco più di un euro per un vasetto da 250 g.

churros_rellenos_de_dulce_de_leche.JPG_imagen1

Churro relleno de dulce de leche

Preparazioni con il dulce de leche

  • L’alfajor Rogel, una torta realizzata alternando dischi di sfoglia o cracker e dulce de leche, con alti ciuffi di meringa all’italiana per decorare
  • Gli alfajores, biscotti tipo Ringo con frapposto dulce de leche e ricoperti con un bagno di cioccolato bianco o nero
  • I conitos, biscotti su cui viene realizzato un cono di dulce leche, ricoperto con una bagna di cioccolato fondente
  • I churros, bastoncini cavi ripieni di dulce leche, sono un classico della merenda argentina, perfetti da mangiare in spiaggia
  • Diverse facturas sono ripiene di dulce de leche
  • La chocotorta, un tripudio di grassi e zuccheri, la classica torta di compleanno argentina

rogel

L’alfajor Rogel

conitos
Conitos
Annunci

14 pensieri su “El dulce de leche

    1. Grazie per la visita. Trovi qualche altra ricetta argentina sparsa per il blog. 🙂 Io intanto mi rifaccio gli occhi con le tue ricette napoletane. Se rinasco, voglio una nonna napoletana!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...