Muoversi in aereo

Muoversi in aereo è decisamente la scelta giusta… se potete permettervelo!

L’Argentina è un paese grande e le distanze sono enormi. Le mete turistiche più famose sono in genere assai distanti tra loro: tutti sbarcano a Buenos Aires, poi vanno alle cascate di Iguazù al nord, a confine con Brasile e Paraguay, e quindi al sud, in Patagonia, per visitare Bariloche, il Perito Moreno e Ushuaia.

A Buenos Aires sono presenti due aeroporti: uno urbano chiamato Jorge Newbery (codice aereo AEP), o comunemente Aeroparque, e uno extra urbano usato principalmente per i voli intercontinentali, chiamato Ezeiza (codice aereo EZE). Per andare da un aeroporto all’altro occorrono circa 40 minuti di auto. Per risparmiare sul costo, potete prendere un remis anziché un taxi. Entrambi sono presenti in tutti gli aeroporti. Concordate una tariffa in anticipo, il viaggio da aeroporto a aeroporto dovrebbe costarvi sui €20.

Se dovete prendere più di un volo con Aerolineas Argentinas con cambio di aeroporto, il trasferimento all’aeroporto successivo è gratuito. Basta stampare in anticipo il coupon gratuito qui. Ad es. se arrivate dall’estero a Ezeiza e poi dovete prendere un aereo per Iguazú che parte da Aeroparque.

I residenti dell’Argentina usufruiscono di tariffe sovvenzionate dal governo, con uno sconto tra il 30% e il 50% rispetto al prezzo pieno che pagano i turisti e gli stranieri. Pertanto, non fatevi illudere dai prezzi che trovate sul sito argentino di Aerolineas Argentinas o delle varie compagnie di viaggio argentine: sono i prezzi per i residenti.

Purtroppo gli argentini hanno ereditato la furbaggine dagli italiani, e qualcuno ha ben deciso di applicare tariffe differenziate anche per gli alberghi: ovviamente questa pratica non ha alcun fondamento! Potrebbe invece capitarvi di pagare la tariffa piena per entrare in alcuni siti naturali o culturali gestiti dallo stato, come il parco di Iguazù o il teatro Colón a Buenos Aires.

In Sud America non esistono compagnie low-cost.

Tagliate la testa al toro e acquistate eventuali voli interni su Internet direttamente dal sito della compagnia aerea, assicurandovi di avere scelto la versione del sito corretta (quella per i non residenti in Argentina).

Le principali compagnie aeree per i voli nazionali in Argentina sono:


CARNET DI VIAGGIO PER VOLI AEREI
C’è la possibilità di acquistare dei carnet di viaggio a prezzo fisso per gli spostamenti aerei all’interno del Paese, ma la convenienza non è detta! Qui sotto i dettagli:
  1. South American Pass: per chi arriva in Argentina con Aerolineas Argentinas, dà diritto ad acquistare i voli interni (min. 3, max. 12) a queste tariffe (USD 90 a tratta). Tuttavia il volo Italia-Argentina con Aerolineas in genere è più caro che con altre compagnie.
  2. Visite Argentina: un pass per chi arriva in Argentina con un’altra compagnia affiliata ad Aerolineas (Air Europe, Alitalia, etc. – membri Skyteam) che dà diritto ad acquistare i voli interni (min. 3, max. 12) a queste tariffe (USD 180-220 a tratta).
  • Le tariffe riportate sono tasse escluse
  • Il pass va richiesto almeno una settimana prima della partenza dall’Italia e va richiesto in Italia (call center Aerolineas italiano 800 787 747 dalle 13 alle 21)
  • Il pass va richiesto presentando il numero del biglietto del volo intercontinentale
  • Quando si richiede il pass, bisogna specificare quante tratte agevolate si intende acquistare e quali, quindi bisogna già sapere che giro si intende fare e in che date
  • Bisogna acquistare almeno 3 tratte interne ma non più di 12 tratte
Bottom line: la convenienza è tutta da vedere, caso per caso. Dipende da quanti voli intendete fare, in che periodo, quanto costerebbe il biglietto “normale”, etc.

Il mio consiglio è questo: se avete in mente di girare l’Argentina in aereo, cercate di combinare il volo intercontinentale con il primo volo interno. Potete combinarlo anche in un secondo momento tramite agenzia di viaggi, a patto che il secondo volo parta entro un certo ore dal vostro sbarco in Argentina (credo 72): in questo modo il vostro arrivo a Buenos Aires viene considerato uno scalo.
Ad ogni modo, non spaventatevi: la maggior parte dei turisti budget si sposta con i comodi pullman a lunga distanza.
Annunci

17 pensieri su “Muoversi in aereo

  1. Molto benvenuti in Argentina e Sudamerica amici italiani! Ce ne sono posti fantastici e della fauna autoctona splendida. Si mangia bene e ce ne sono vini squisiti. Ma soppratutto ce ne sono delle persone amichevoli che vi farano sentire benvenuti. Visitate il mio sito web dove troverete delle dritte in italiano: https://www.argtour.com/index-it.html
    Buon viaggio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...