Chimichurri e salsa criolla

L’asado è accompagnato da due salse (aderezos): il chimichurri e la salsa criolla.

Il chimichurri pare debba il suo nome a un fraintendimento con i coloni inglesi, i quali chiedevano “give me curry” e qui non capivano… È una mescola di erbe sott’olio e si vende sia secco in bustine che già pronto in vasetti. Si prepara con prezzemolo, aglio, origano, aceto bianco e olio. Alcuni ci mettono anche peperone o peperoncino, a seconda dei gusti.

La salsa criolla è una salsa acidula composta da varie verdure tagliate a dadini. Si prepara fresca.

Le salse, se sono buone ed equilibrate esaltano il sapore della carne, altrimenti lo coprono. Il consiglio è di mangiare senza salsa finché potete. Qui sotto propongo due ricette, ma se ne trovano tante varianti a seconda del gusto.

chimichurri
Chimichurri con spezie secche
ED6EAC511
Salsa criolla

RICETTA DEL CHIMICHURRI

– 2 a 3 spicchi d’aglio pelati
– 1 tazza di prezzemolo fresco, lavato e tritato
– 1 peperoncino tritato (se non vi piace piccante, usate peperoncino dolce o peperone rosso)
– 1 cucchiaio di origano secco
– 1 cucchiaino di paprika dolce
– ½ cucchiaino di pepe nero macinato
– sale q.b.
– ½ succo di limone
– 3 tazze di olio di oliva (o di semi di girasole, per un gusto più delicato)
– ½ tazza di aceto di vino rosso

Mescolare il tutto e lasciare riposare almeno un paio d’ore prima di servire.

RICETTA DELLA SALSA CRIOLLA*

– 1 cipolla rossa o bianca media
– ½ peperone rosso
– ½ peperone verde
– 2 scalogni freschi
– 1 pomodoro di San Marzano privo di semi
– 150 ml di olio (di semi di girasole, di mais, di soia, oppure di oliva per un gusto più marcato)
– 4 cucchiai di aceto bianco
– sale e pepe a gusto
– origano (facoltativo)

Tagliare a quadratini piccoli tutte le verdure, eccetto i pomodori. Scaldare l’olio e versarlo bello caldo sulle verdure a cubetti, in modo che rilascino gli aromi e la cipolla si smorzi. Lasciare raffreddare e nel frattempo preparare i pomodori come segue: pelare i pomodori, togliere i semi, tagliare a cubetti. Aggiungere al resto delle verdure, aggiungere l’aceto, eventualmente aggiungere anche l’origano secco, mescolare il tutto e lasciare riposare almeno un paio d’ore in frigorifero prima di servire.

Schermata 2016-01-01 alle 19.01.41

*Ricetta presa da quest pagina dove troverete tante foto passo-passo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...