Parques Nacionales

Correva l’anno 1903 e Francisco Moreno, il famoso perito argentino a cui è dedicato il ghiacciaio più famoso del Cono Sur, lottava per il riconoscimento della zona attorno al lago Nahuel Huapi (Bariloche) quale area protetta. Un concetto innovativo che non aveva precedenti in Sud America (i primi parchi nazionali nel mondo nascono a fine ‘800 in Canada). Nel 1934, l’area protetta di Nahuel Huapi viene riconosciuta come Parco Nazionale assieme alla selva attorno alle famose cascate di Iguazú.

Ad oggi, l’Argentina conta 33 parchi nazionali che occupano il 4% del suo territorio, oltre a svariate riserve e monumenti nazionali.

Per accedere ai Parchi Nazionali bisogna pagare un biglietto d’entrata con validità giornaliera, la cui tariffa varia a seconda che siate locali, residenti o non residenti.

Google permette di visitare virtualmente alcuni Parchi Nazionali argentini a questo link: https://www.google.com/streetview/#argentina-national-parks

Pagina FB dei parchi nazionali dell’Argentina: https://www.facebook.com/ParquesNacionalesdeArgentina

Pagina dell’Administración Nacional de Parques Nacionales: http://www.parquesnacionales.gob.ar/

Annunci

2 pensieri su “Parques Nacionales

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...