Piombi

Come piccoli piombi, mi riportano alla realtà del terzo mondo certi minori aspetti della vita in Argentina. Sempre mi chiedo come possa essere caduto tanto in basso questo paese che nel 1928 era la sesta potenza mondiale.

Il primo che ho notato è che i contenitori della spazzatura non hanno il pedale. Ormai lo davo per scontato, ma a quanto pare costa troppo.

cass_ver
“così buttano la spazzatura nel primo mondo”

Il secondo ci ho messo un po’ a notarlo: il tappo delle bottiglie di salsa di pomodoro non è mai richiudibile. Nessuna marca, per quanto cara, usa il tappo avvitabile. Sempre e solo la capsula usa e getta.

10001762-190x190
= progresso

Il terzo lo trovo davvero sconcertante: avete presente il seghetto sulle scatole del cellophane, della stagnola e della carta da forno? Completamente sconosciuto da questa parte del mondo. Non sapete che casino con il cellophane!

71lbrocobyl-_sl1500_
Seghetto, god bless you!

Il quarto è davvero ridicolo: il papel manteca, la versione locale della carta da forno, si attacca ai cibi. Mi chiedo come faccia a rimanere in commercio. A che diamine serve un pezzo di carta che si attacca?!

pan.jpg
il mio pane

Il quinto l’ho appena notato: qui non esiste il detersivo in capsule: o polvere o liquido.

pods-kgn-u43280775608706ard-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

Il sesto è altrettanto ridicolo: non esistono prodotti per la pulizia delle lavastoviglie: sì, c’è il sale (3 marche), il brillantante e il detergente  (stesse tre marche che fanno il sale). Ma non quei prodotti che si usano di tanto in tanto per una pulizia profonda dell’interno della lavastoviglie.

6774497-1401886-P

Il settimo è davvero incredibile: il ferro da stiro con caldaia. O c’è il ferro piccolo a vapore o c’è la stireria professionale.

v-lla_625_pro

L’ottavo non so se sia più che altro uno sfizio italiano: il pensile con lo scolapiatti. E dire che vista la scarsa popolarità della lavastoviglie sarebbe utile… Qui no: lo scolapiatti te lo compri e te lo appoggi sul ripiano della cucina.

foto_7914_m

E che dire del nono? Il cacao in polvere non si vende al supermercato. A quanto pare non è considerato un prodotto di massa.

cacao

Il decimo, i sacchetti di plastica che si rompono nei due isolati tra il negozio e casa. Così sottili che non servono a nulla. A volte non me ne accorgo e quando li uso come spazzatura trovo il cestino tutto sporco e la scia che cola per casa quando lo butto.

hawaii20vieta20sacchetti20plastica

Undicesimo posto per i rotoli adesivi levapelucchi, che essendo rigorosamente importati costano la bellezza di minimo €3 l’uno.

s-l225

Come tutti i prodotti importanti (tra cui i guanti da cucina), devono recare il bollino di AFIP (la Guardia di Finanza Argentina).

lote-perfumes-importado-envios-estampilla-afip-d_nq_np_611125-mla25382778644_022017-f
Il bollino dell’AFIP
Annunci

Un pensiero su “Piombi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...