El Marginal

Su Netflix è disponibile la serie argentina El Marginal (2016), che ha all’attivo due stagioni.

Ambientata nell’immaginario carcere di San Onofre, a Buenos Aires, la prima stagione racconta la storia di Pastor, un ex-poliziotto infiltrato per sbaragliare una mafia che governa il carcere. Ma dovrà prima guadagnarsi la fiducia dei capetti del San Onofre e navigare tra le faide interne al carcere e un sistema corrotto. Ci riuscirà?

La serie, inizialmente trasmessa su TVP, il canale pubblico nazionale, ha avuto un enorme successo sia in Argentina che all’estero e ha ricevuto diversi riconoscimenti, tra cui diversi Martín Fierro (sorta di Oscar argentini) .

La seconda stagione inizia con l’arrivo al San Onofre di Patricio, un anestesista che ha ucciso il marito della donna di cui era l’amante. Di sicuro è un ospite insolito e borghese per il carcere, che sarà conteso dai capetti per le sue conoscenze di medicina. Ma nonostante l’ospite “colto”, la seconda stagione non è meno violenta e sanguinaria della prima.

Patricio, “Diosito” Borges y “Marito” Borges

Le riprese della terza stagione inizieranno a marzo 2019. Avete tutto il tempo per guardare le prime due su Netflix!

Se avete un interesse per l’Argentina, la serie è uno spaccato molto realista del Paese. Utile anche per imparare tutte le parolacce che si possono sentire a Buenos Aires. 😉Imperdibile!

El Pantera
Annunci

3 pensieri su “El Marginal

    1. La segunda temporada merece, aunque empiece un poco lenta y termine con mucho quilombo. Igual te la recomiendo. Diosito estuvo en la segunda y estará también en la tercera temporada. De hecho se encuentraba por Mar del Plata hace unos días grabando escenas, pero no sé si para El marginal u otra obra. Sigo a diferentes actores del marginal en Instagram (tuve que modernizarme…)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...