I diari raccontano

La Fondazione Archivio Storico Nazionale della Farnesina ha lanciato l’iniziativa I diari Raccontano per rendere pubblici lettere e pagine di diario di un migliaio di italiani emigrati dal 1800 ai giorni nostri.

Cliccando sulla mappa si possono leggere le pagine scritte un po’ tutto il mondo, incluso da chi si trovava a bordo di una barca verso una meta lontana.

Ho letto le pagine del diario di Sergio Bartolucci, emigrato a Mar del Plata dal 1950 al 1955; quelli di Daniela Santerini, emigrata in Vietnam con la promessa di una tournée con la sua banda tutta femminile che si è rivelata in realtà un’esibizione nelle basi di militari statunitensi durante la guerra del Vietnam.
Quelle di Antonio dal Bove che, imbarcatosi per l’Australia, osserva sconvolto le mogli in viaggio da sole che agganciano relazioni fugaci con gli altri naviganti, prima di ricongiungersi coi mariti. Le parole di Colomba Romano, direttasi negli Stati Uniti, dove ne ha abbracciato la filosofia capitalista.

Adolfo Farsari

Mi è piaciuta molto questa lettera di Adolfo Farsari ai suoi parenti in cui descrive con orrore la segregazione razziale negli Stati Uniti. È stata scritta nel 1864. Farsari emigra prima in Giappone e poi negli USA. È pittore e fotografo di discreta fama.

Spero che questo progetto aiuti a sensibilizzare sul tema dell’emigrazione. Intanto, ve ne consiglio la lettura!

Annunci

2 pensieri su “I diari raccontano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...