Riconciliazione

Mio marito ha tentato di riconciliarmi con il suo paese portandomi nei miei posti preferiti di Buenos Aires, come il Rosedal, e a provare una serie di caffè gourmet che sono l’ultima moda (che Dio la benedica, non se ne poteva più di gastropub!).

Ma la spinta più forte me la sta dando il Coronavirus. Siamo l’unico continente ancora non toccato dal virus che sta gettando nel panico il mondo. Qui il gel per le mani abbonda, le mascherine invece stanno già sparendo dagli scaffali. E poi abbiamo gli ultracorpi.

Magari sarà solo questione di tempo prima dell’apocalisse che ci spingerà a cercare rifugio sulle Ande, ma nel mentre, me la godo.

Per chi volesse vedere la mappa qui sopra aggiornata in tempo reale, eccovi il link.

9 pensieri su “Riconciliazione

  1. Il Presidente della mia Regione ha detto di mettere in quarantena tutti quelli che hanno soggiornato in una delle Regioni del Nord negli ultimi 14 giorni, per dire.
    I lombardi vanno a spasso se vogliono ma se un lucano ha passato due giorni là, se torna, si becca la quarantena.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...