Col c…!

Il Ministro della salute dell’Argentina, Carla Vizzotti (che ha rimpiazzato Ginés Garcia dopo lo scandalo del Vacunatorio VIP), la stessa che aveva invitato la pagliaccia Filomena per annunciare i morti di covid-19 nella giornata dell’infanzia), ha diffuso i risultati della gara d’appalto di materiale didattico per l’educazione sessuale nazionale:

  1. cazzetti di legno semiduro (si sprecano le battute) lucido (per un agevole svolgimento dei preservativi durante le dimostrazioni), diametro 4 cm, diametro della base 5 cm e soprattutto lunghi 17 cm. Immagino la squadra di esperti assoldati per trovare i numeri aurei del perfetto pene argentino.
  2. Distributore di preservativi
  3. Borse portamateriale didattico

Pare che al bando abbiano partecipato pochissimi e solo uno abbia offerto tutte e tre i prodotti. “In palio” ci sono 13 milioni di pesos (pari a 135 mila dollari al cambio attuale e 74,5 al cambio parallelo) per 10.000 pezzi di ciascun articolo. Peccato che l’offerta minima sia stata superiore alla spesa autorizzata per questi acquisti. A quale dei tre articoli darà priorità il Ministero della salute? Ma soprattutto, dove andranno a finire i cazzetti? Io una mezza idea me la sono già fatta…

7 pensieri su “Col c…!

    1. Invece la Ministra della Salute ne aveva di ringraziamento per la visibilità che i giornalisti hanno dato la notizia: secondo lei; dimostra quanto sia importante il programma di educazione sessuale. Ci prendono per i fondelli…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...